Quanto è costato

quel sorriso

che mi hai regalato?

In una notte troppo stretta

per respirare la luce dei tuoi occhi

tu accendi i miei desideri

E la pelle che vibra

agli angoli della bocca

aspetta nuove emozioni

La salsedine nei tuoi capelli

mi confonde il respiro

e mi sento lontana

Quale assurda illusione

di vedere un amico

fra i colori riflessi

di un flauto traverso.

 

Gabriella Paolini

Sotto licenza Creative Commons BY-NC-ND