Straordinaria normalità

Sarà ancora

un gabbiano

a volare

sui miei pensieri?

Passi caldi e lenti

fra le navi nel porto.

Il suo gridare

soffocherà ancora

il mio respiro?

E le sue ali,

frenetico spasimo

delle mie azioni,

cercando un perchè.

Domenica torrida

in un attimo gelida.

Normalità

nelle tante parole,

nel ronzio, nel rumore.

Straordinaria normalità,

nel gabbiano

che insiste

a volare.

Gabriella Paolini

 

Sotto licenza Creative Commons BY-NC-ND


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.